Articolo

COS’E’ IL KINESIOTAPING ?

Beachvolleyball

Che cos’é Kinesio Taping?

“Kinesio Taping” é una tecnica basata sui processi di guarigione naturale del corpo. I muscoli non sono solo legati ai movimenti del corpo ma anche al controllo della circolazione dei liquidi venosi e linfatici, della temperatura corporea ecc. Quindi il funzionamento non appropriato dei muscoli induce differenti tipologie di sintomi. La tecnica Kinesio Taping si basa su una filosofia differente che si propone di offrire una serie di liberi movimenti per poter permettere al sistema muscolare di aiutare il corpo ad auto guarirsi bio-meccanicamente. Questo metodo adotta i principi della scienza Kinesiologica. La filosofia di questo metodo é in perfetta sintonia con l’idea che una “funzione costituisce l’organo”. Il nostro corpo mostra queste caratteristiche che noi conosciamo poiché: – Si sta muovendo in un’area gravitazionale che é soggetta alle leggi biofisiche; – Interagisce con l’ambiente esterno attraverso le funzioni controllate rigidamente dai meccanismi neurofisiologici; – Mantiene un equilibrio interno (omeostasi) attraverso la funzione di auto-regolazione e auto-rimodellamento presente nel codice genetico dell’essere umano.

Storia del Kinesio taping

Il Kinesio taping è una tecnica basata sui processi di guarigione naturale del corpo. Questa tecnica mostra la sua efficacia attraverso l’attivazione dei sistemi neurologici e di circolazione. Questo metodo fondamentalmente trova origine nelle scienze Kineologiche. Da qui, infatti, deriva il nome di Kinesio. I muscoli sono responsabili, non solo dei movimenti del corpo, ma anche del controllo della circolazione del sistema venoso e linfatico oltre che della temperatura del corpo, eccetera. Quindi, l’incapacità della massa muscolare di funzionare in modo adeguato, causa vari tipi di sintomi. Per questo motivo, la Kinesio-Taping si è prestata così tanta attenzione all’importanza del funzionamento dei muscoli, ed è nata l’idea di curare i muscoli per attivare il processo naturale di guarigione del corpo. Utilizzando un nastro elastico si scoprì che era possibile aiutare i muscoli e gli atri tessuti con un’assistenza esterna. L’impiego della tecnica Kinesio crea un approccio totalmente nuovo al trattamento di nervi, muscoli e organi. La prima applicazione di Kinesio-Taping è stata utilizzata con un paziente affetto da problemi articolari. Per i primi dieci anni, gli ortopedici, i chiropratici, gli agopunturisti e gli altri praticanti medici sono stati i maggiori utilizzatori della Kinesio-Taping. Successivamente Kinesio-Taping è stata scoperta dai giocatori olimpici di pallavolo in Giappone e la novità si è diffusa ben presto anche tra gli altri atleti. Oggi, la Kinesio-Taping è stata accettata dai praticanti medici e dagli atleti in Giappone, negli Stati Uniti, in Europa, in Sud America oltre che negli altri stati asiatici.

In che modo normalmente vengono danneggiati i muscoli?

I muscoli si estendono e contraggono in continuazione entro certi limiti; ad ogni modo, quando i muscoli si estendono o contraggono oltre i loro limiti, come per esempio nel sollevare un peso eccessivo, i muscoli non possono curarsi e così si infiammano. Quando un muscolo è infiammato, gonfio o rigido perché affaticato, lo spazio tra la pelle e il muscolo è compresso, e ne risulta una limitazione alla circolazione del fluido linfatico. Questa compressione comporta inoltre una pressione sui ricettori del dolore sottostanti la pelle, che in risposta comunicano segnali di disagio al cervello, la persona prova allora dolore. Questo tipo di dolore è conosciuto come mialgia o più semplicemente come dolore muscolare.

Stimolazione convenzionale per atleti

Il cerotto normalmente utilizzato per gli atleti ha come scopo la limitazione del movimento dei muscoli delle articolazioni coinvolte. Per questo si stendono vari strati di cerotto attorno o sulla zona presa in considerazione, esercitando anche parecchia pressione; si provoca così l’ostruzione della circolazione dei fluidi corporei un effetto collaterale certamente indesiderato. Questa è anche una delle ragioni per cui il cerotto agli atleti viene normalmente applicato all’inizio dell’attività sportiva, e rimosso non appena l’attività è terminata. Invece la stimolazione Kinesio Taping si basa su una filosofia totalmente differente che si propone di permettere totale libertà di movimento in modo da consentire al sistema muscolare del corpo di guarirsi da solo bio-meccanicamente. Per assicurare la libertà di movimento dei muscoli nella pratica della stimolazione con Kinesio Taping si consiglia l’utilizzo di bande elastiche che abbiano un’elasticità del 40% rispetto alla loro lunghezza originale. Questa particolare elasticità consente inoltre di non estendere i muscoli oltre i limiti consentiti. All’apparenza potrebbe sembrare un cerotto elastico convenzionale, ma il cerotto e la tecnica di stimolazione Kinesio Taping sono profondamente differenti.

EFFETTI FISIOLOGICI

Come funziona Kinesio-Taping

Applicazione del cerotto sulla pelleQuattro funzioni maggiori

1. Supporto al muscolo

Evita danni e crampi Aumenta l’ampiezza del movimento

2. Rimuove la congestione

Evita danni e crampi Aumenta l’ampiezza del movimento Migliora la circolazione del sangue e della linfa Rimuove gli eccessi di calore e di sostanze chimiche Riduce l’infiammazione

3. Corregge i problemi articolari

Aumenta l’ampiezza del movimento Riduce il dolore Riduce l’infiammazione

4. Attiva il sistema analgesico endogeno

Migliora l’ampiezza del movimento Riduce il dolore Riduce l’infiammazione

Fisioterapia Girelli - Physio Advance di Umberto Girelli

+39 3384939590 - umbertogirellidoc@libero.it

CF: GRLMRT81D26H501J - P.IVA: 01807860562

Via G. Matteotti 31 - 01037 Ronciglione (VT)

Termini e condizioni Privacy

Top